Friskies è un marchio PURINA. Scopri chi siamo.

Bambini e cane che crescono insieme... è un gran bene!

Ecco perché un cane in famiglia fa la gioia e il benessere di grandi e piccini. Dalla compagnia alla responsabilità, i benefici sono moltissimi per tutti.

Assorti in un gioco, vicini sul divano, giocosi sul prato o forse oziosi sotto l'ombrellone: bambini e cane dividono tutto, dal tempo libero al tempo del riposo, con una simbiosi e un affiatamento davvero unici.
E ormai diversi studi scientifici, oltre all'esperienza diretta delle famiglie in cui convivono cani e bambini, non fanno altro che dare forza a questo concetto: il cane, nelle case con figli più o meno piccoli, fa solo un gran bene!
 

Da bebè a... migliore amico

I benefici sono infatti molti e toccano la sfera dello sviluppo psicologico della personalità, l'insegnamento delle regole, del concetto di responsabilità, oltre ai noti benefici relazionali.
Anche il benessere fisico ne giova: diversi studi hanno ormai dimostrato come il cane possa rafforzare le difese immunitarie dei bambini.
Già da piccoli infatti i bimbi che vivono con un cane imparano a prendere le misure con il quattrozampe, a interagire con lui, seguendo i comportamenti appresi dai genitori. Nei primi anni di età è fondamentale la presenza e la sorveglianza del genitore o di un altro adulto: per emulazione, il bambino imparerà a rispettare e curare il cane e a riceverne in cambio dolci ricompense.
Col tempo, il rapporto bambini e cane si evolve e diventa una bellissima amicizia, in cui spesso l'adulto può solo svolgere la parte felice dello spettatore.
 

Lezione di responsabilità

Non è solo questione di amicizia e di reciproca compagnia: avere un quattrozampe peloso per casa può diventare un modo intelligente per insegnare ai figli il concetto di responsabilità del prossimo, utile per la vita adulta.
Occuparsi di alcune mansioni come la somministrazione dei pasti, le uscite, la spazzolatura e la pulizia degli oggetti del cane di casa infatti è una forma di cura del prossimo per nulla banale, un tesoro di insegnamento di vita che si porteranno dietro per sempre.
 

Empatia uguale a… allegria

La bella simbiosi che si crea spesso tra bambini e cane è il segnale di un'amicizia che nasce.
E anche di una buona dose di allegria che aiuta, per esempio, il figlio unico a superare i momenti di solitudine, oppure a divertirsi in un momento in cui l'amico del cuore l'ha fatto soffrire; il cane può essere un bel supporto per superare i momenti più fragili dell'infanzia e dell'adolescenza. La risata e l'allegria infatti sono sempre dietro l'angolo: le ricerche scientifiche hanno calcolato che già con mezz’ora di compagnia al giorno con un cane, l'umore non può far altro che migliorare.
 

Tutti in forma, dietro al cane!

Tra i benefici del cane in famiglia vi è anche quello di obbligare positivamente tutti a correre con lui, per via della sua indole giocherellona e del suo bisogno costante di movimento. Tra giochi, passeggiate, corse e rincorse, il cane è meglio di palestra ed esercizi per far muovere tutta la famiglia, magari insieme nel corso di gite e scorribande domenicali.

.

X