Hai un incondizionato amore per gli amici a quattro zampe ma non hai la possibilità di tenerne uno in casa? Potresti aiutare un canile o un gattile vicino a te...

Sai già quanta felicità un amico a quattro zampe ti può regalare?

Tanta, e in molti modi diversi. Oppure ne sei consapevole ma non hai la possibilità di tenerne uno in casa? Ci sono tanti cani e gatti in cerca di una famiglia che li ami; cuccioli ma anche adulti. E se adottare un pet a volte non è possibile per mancanza di spazio, per uno stile di vita non compatibile, o perché la casa è già piena di amici a quattro zampe, si può provare a dare una mano all'interno delle strutture organizzate per accoglierli.

I molti rifugi sparsi sul territorio nazionale

dedicati a cani e gatti senza padrone si basano proprio sulle attività di volontariato: le cose da fare sono molte e i modi per dare un aiuto altrettanti! Ecco qualche idea e consiglio utile su come cominciare.

La prima mossa è quella di cercare sul territorio il centro (per cani o gatti) più vicino e andare a dare un'occhiata di persona. Puoi farlo attraverso il tuo Comune di residenza, o chiedendo agli uffici veterinari della tua Asl. Nei canili e gattili troverai altri volontari che potranno raccontarti le attività svolte e la loro giornata tipo. Alcuni enti, inoltre, organizzano anche dei veri e propri corsi per volontari della durata di due ore, in modo da non arrivare impreparati a contatto con i nuovi amici. Alla fine della breve formazione si compila un questionario con le proprie preferenze e finalmente si può partire con il vero lavoro! Non prima però di aver fatto una bella visita al centro, aver fatto amicizia con i suoi ospiti e aver capito che cosa fa per te e quale incarico farti affidare.

Ami portare a passeggio gli animali?

O preferisci dar loro da mangiare? Ti senti portato per tenere tutto pulito e in ordine? Oppure adori le scartoffie e ami perderti tra le pratiche d'ufficio? Le mansioni all'interno dei centri sono molte e diverse. Nei canili, spesso ci si affeziona a un singolo quattro zampe, ed è bello mettersi d'accordo per uscire con lui in determinate giornate e orari. Il pet ti aspetterà con gioia. Solitamente i turni sono di due o tre ore, ma ogni struttura ha le sue regole. 

Anche se non puoi garantire una presenza costante in determinate fasce orarie, ci sono tanti modi per fare volontariato. Per esempio, facendo donazioni di materiali utili: basterà chiedere e scoprire se è meglio acquistare cibo, coperte, prodotti da ufficio, altre strutture come cucce o elementi di recinzione. Molti centri, infine, organizzano eventi o collette, e hanno bisogno di aiuto per distribuire materiali informativi e raccogliere donazioni. 

Anche questo è un bel modo per rendersi utili nei confronti degli animali. In tutti i casi, se hai anche solo una curiosità riguardo a quello che è il mondo dei pet, avvicinati a queste strutture senza timori e non te ne pentirai: un amico a quattro zampe cambia sempre la vita!