Che cosa permette a due individui di comunicare? Il linguaggio e la mimica del corpo.

La gestualità del cane e i movimenti della coda sono veri e propri segnali di un linguaggio canino, che possono aiutarci a comprenderlo e a comunicare con lui.

Anche il cane, infatti, ha un suo linguaggio e una propria mimica corporea ed è possibile imparare a decodificarli.

I movimenti della coda del cane

Per esempio, leggendo il movimento della coda: quando la coda viene agitata vuol dire che il cane è contento; quando viene portata bassa vuol dire che il cane ha un po’ di timore o paura e quando viene portata alta il cane è in un atteggiamento di studio, di diffidenza.

Sui movimenti della coda del cane leggi anche il nostro approfondimento su i 5 principi della geometria canina.

Capire il linguaggio del cane: parola all'esperto

Si tratta in pratica di apprendere un semplice vocabolario e per impararlo ci si può avvalere della collaborazione o del supporto di un veterinario o di un comportamentalista, ossia di un medico veterinario specializzato nel comportamento di cani e gatti.