Cani e bambini possono diventare ottimi amici e grandi compagni di gioco, ma i genitori fin dall’inizio devono saper impostare in modo corretto il loro rapporto.

Abituare il cane ai bambini

Con consapevolezza, i genitori devono sapere indirizzare nel modo corretto la relazione tra cane e bambino fin dalla sua nascita, quando è necessario che il cane accetti la nuova presenza in famiglia.

Anzitutto, il cane deve condividere tutta la gioia della famiglia e non deve essere isolato.

Gli si deve permettere di stare nella stanza del bambino per abituarsi al pianto e al suo odore, naturalmente sotto la stretta osservazione di un adulto anche nel caso di un cane molto docile.

Insegnare ai bambini a rispettare il cane

Crescendo poi, i genitori devono insegnare al bambino a rispettare il cane e come può interagire con lui, ossia come è meglio avvicinarsi e toccarlo.

Devono poi spiegargli che non deve fare movimenti bruschi, non deve urlare e non deve toccare o disturbare il cane mentre sta mangiando.