Insegnare gli esercizi base dell'educazione al cane non è affatto complicato, l'importante è avere pazienza e sapere come premiarlo quando esegue l'ordine.

Piccoli semplici comandi per gestire il cane

Tutti i cani possono imparare gli esercizi di educazione di base come ad esempio: seduto, terra, resta o lascia.

Piccoli comandi semplici che possono servire per gestire meglio il cane nella vita quotidiana in famiglia e nei luoghi pubblici.

Come premiare il cane

L’addestramento deve sempre essere vissuto in modo giocoso dal cane ed è indispensabile utilizzare il rinforzo positivo, ossia il cane va premiato ogni volta che esegue correttamente il comando richiesto.

I tentativi falliti vanno ignorati e il cane non va assolutamente mai punito quando sbaglia o non esegue quanto richiesto.

E come premio? Spesso si utilizza il cibo, un bocconcino, ma il cane apprezza molto anche il rinforzo sociale: una carezza e un “bravo!” detto in un tono di voce gentile.

A questo proposito vedi anche l'approfondimento sul cibo per cani quando diventa un premio.

Brevi sedute di addestramento

I cani tendono a distrarsi facilmente quindi è meglio programmare brevi sedute di addestramento, di circa 15 minuti, da ripetere più spesso nell’arco della giornata.