Il migliore amico di Nina è il suo cane Fausto. Insieme giocano, fanno i compiti e si divertono. Hanno entrambi 12 anni, sono cresciuti insieme e ora sono davvero inseparabili.

Nina e Fausto: i giochi di una bambina e il suo cane

Il primo ricordo che Nina ha di Fausto è di quando ha imparato ad andare in bicicletta.

Tra cadute e risate lo inseguiva per tutto il corridoio con il suo traballante mezzo a rotelle... E lui scappava tra il divertito e l’impaurito.

Una delle cose che mi piace di più fare con Fausto - racconta Nina - è travestirlo da principe o principessa e leggergli i miei temi, sperando non si annoi troppo”.

La speciale amicizia tra Nina e il suo cane

E poi continua, spiegando perché l’amicizia che la lega al suo cane è così speciale: “Da piccola avevo molta paura del buio, però Fausto me l’ha fatta passare: di notte veniva in camera mia e dormiva sotto o sopra il mio letto russando tantissimo e così io sapevo che non c’erano mostri, ma solo Fausto che russava”.

Amicizia tra cane e bambini

La relazione tra cane e bambino è qualcosa di straordinario e spesso tra loro possono nascere meravigliose storie di eterna amicizia.

Specialmente crescendo insieme e imparando ad aver cura l’uno dell’altro, gli effetti positivi e i benefici non tarderanno ad arrivare nella vita di entrambi che si arricchirà di esperienze, responsabilità, amore.

L'importanza di prendersi cura di un cane

In generale, prendersi cura di un cane che vive con noi è un’esperienza arricchente e appagante, in particolar modo per un bambino che potrà trarne tanti insegnamenti utili per la sua crescita e il suo futuro come ad esempio: il senso di responsabilità, l'espressione dell'affetto o il rispetto delle regole.

Il cane sarà per il bambino un amico fedele e insostituibile e in compenso il piccolo si occuperà del benessere del suo amico a quattro zampe, dandogli da mangiare o portandolo a spasso.

Il progetto educativo che lega cani e bambini

Per tutte queste ragioni e perché i bambini rappresentano la nuova generazione di proprietari, scegliere di farli crescere con un animale è un progetto educativo che, nel breve, insegna loro quali sono i comportamenti corretti da adottare nei confronti dell’amico a 4 zampe e, con uno sguardo al futuro, aiuta i piccoli a responsabilizzarsi verso chi è più debole e ad assumere un atteggiamento altruistico anche da adulti.